giovedì 3 dicembre 2009

Anno Sacerdotale, Mons. Piacenza: “Giungono ottime notizie dal mondo!” (Sir)


Vedi anche:

ANNO SACERDOTALE (19 GIUGNO 2009-19 GIUGNO 2010): LO SPECIALE DEL BLOG

Anno Sacerdotale: la riflessione di Mons. Jean-Pierre Batut

Padre Raniero Cantalamessa spiega il tema delle prediche per l'Avvento: Per il sacerdote più preghiera e meno occupazioni (Osservatore Romano)

Referendum in Svizzera, la religione non c’entra. I minareti sono simboli politici (Fiamma Nirenstein)

La Sistina di bronzo (Angela Ambrogetti)

Il commento del cardinale Tauran sulla questione dei minareti in Svizzera

Fonti del governo di Hanoi: il presidente vietnamita in visita dal Papa l’11 dicembre (Radio Vaticana)

Messaggio del Papa per la Giornata del Malato: l’esperienza della malattia e della sofferenza può diventare scuola di speranza (Radio Vaticana)

Naturale, spirituale, senza guru. L’arte che fa felice Papa Ratzinger (Nikos A. Salingaros)

Il partito dei minareti (Massimo Introvigne)

La libertà di religione non c’entra nulla. A proposito del voto svizzero sui minareti e del commento di alcuni vescovi cattolici (Giuseppe Reguzzoni)

Il Papa: nel mondo di oggi necessaria più che mai la presenza cristiana accanto a chi soffre (AsiaNews)

Il Papa per la Giornata del Malato: trasmettere in maniera efficace i valori evangelici a tutela della vita umana in tutte le fasi

Messaggio del Papa per la 18.ma Giornata Mondiale del Malato 2010: "La Chiesa a servizio dell'amore per i sofferenti"

Caritas in veritate: sala gremita all'università di Bergamo per il convegno

Cina. Il voltafaccia di un vescovo riaccende la disputa tra Bertone e Zen (Magister)

Benedetto XVI diciassettesimo fra i pensatori più importanti del Pianeta nella classifica di "Foreign politics"

Segnalazione sito "Virgolettato". Appunti e dialoghi vaticani curati da Michelangelo Nasca

Lo sconfitto svizzero. Così monsignor Brunner si allea coi protestanti a favore dei minareti e vuole abolire il celibato (Rodari)

Lo spaghetti western di Flores contro il “disinvolto semantico” B-XVI (Maurizio Crippa)

E' "diplomazia dei libri" fra il Papa ed il Patriarca Kirill. Mosca sempre più vicina (Asca)

A Firenze tornano in cattedra i credenti. Ossia i grandi classici cristiani (Magister)

L'Osservatore apre una querelle con un mensile ebraico: "forte pregiudizio nei confronti delle conversioni dall'ebraismo" (Asca e Apcom)

Edith Stein, una martire per due popoli: Lucetta Scaraffia risponde ad un articolo di "Pagine ebraiche" (Osservatore Romano)

Il grazie del Papa alla Chiesa ortodossa russa per il libro sull'Europa (Zenit)

Il Papa ai teologi: "In questo momento vogliamo pregare perché il Signore ci dia la vera umiltà. Ci dia la grazia di essere piccoli per poter essere realmente saggi; ci illumini, ci faccia vedere il suo mistero della gioia dello Spirito Santo, ci aiuti a essere veri teologi, che possono annunciare il suo mistero perché toccati nella profondità del proprio cuore, della propria esistenza" (Monumentale omelia del Santo Padre alla Commissione Teologica Internazionale)

Morto il gesuita Blet: svelò la verità su Pacelli, il nazismo e gli ebrei. L'ultima intervista: Pio XII e Hitler, lettere fantasma (Filippo Rizzi)

Gli sforzi ed i successi ecumenici di Papa Benedetto: sorprendente articolo di "The Guardian"

Doppiopesismo d’Europa.«Gli svizzeri non hanno bocciato le moschee luoghi di preghiera,ma i minareti.La Ue che non vuole i crocifissi sia più prudente

Le élites del Vecchio Continente sospese tra croci censurate e fede degli altri (Luca Volontè)

Benedetto XVI esalta Wojtyla: richiamò il valore della penitenza (Izzo)

Il Papa celebra ad orientem con la Commissione Teologica (Cantuale Antonianum)

ANNO SACERDOTALE: MONS. PIACENZA, “OTTIME NOTIZIE DAL MONDO”. I PROSSIMI EVENTI

“Giungono ottime notizie dal mondo!”.
Sono le parole che mons. Mauro Piacenza, segretario della Congregazione per il clero, utilizza per tracciare un bilancio dei primi sei mesi dell’Anno Sacerdotale indetto da Benedetto XVI.
“I vescovi e i sacerdoti – afferma mons. Piacenza al SIR – ringraziano ampiamente il Santo Padre per l’indizione dell’Anno e ne intuiscono l’importanza, proponendo ai fedeli la partecipazione orante alle iniziative e, soprattutto, all’atteggiamento profondo che l’Anno desidera destare e «infiammare»: il clima del Cenacolo, dove gli Apostoli, stretti attorno a Maria, ricevono lo Spirito per la missione e vivono l’intensità della comunione, dell’unione fraterna”. Mons. Piacenza si sofferma anche sui prossimi appuntamenti.
“Davanti a noi – dice – oltre alle varie ed importanti iniziative nazionali e diocesane, abbiamo un interessante convegno teologico, promosso dalla Congregazione per il clero, nei giorni 11 e 12 marzo 2010, il Triduo Pasquale, con la Messa Crismale nella quale certamente il Santo Padre rivolgerà una parola particolarmente autorevole ai sacerdoti e l’Incontro internazionale di chiusura dell’Anno Sacerdotale, per la solennità del Sacro Cuore 2010: 9-10-11 giugno, con il Santo Padre, per il quale si attende che ciascuna diocesi invii una nutrita rappresentanza del proprio presbiterio e del proprio seminario, guidata dal vescovo”.
All’incontro di giugno 2010, prosegue mons. Piacenza, “l’Italia, anche per ragioni di vicinanza geografica, dovrà distinguersi per la dovizia di rappresentanza!”. Questo appuntamento “sarà, fra l’alto, un’occasione privilegiata per ricordare i temi chiave del sacerdozio ministeriale, come l’identità, l’unità fra identità-ministero-santificazione, il legame fra sacerdozio battesimale e sacerdozio ordinato. Saranno coinvolti anche tutti quei fedeli laici che con la propria attenzione, preghiera e collaborazione intendano sostenere la causa assolutamente fondamentale per tutti della santificazione dei loro sacerdoti e quella delle vocazioni”.
A tale riguardo, sottolinea il vescovo, “fondamentale è la fitta rete d’intensa preghiera e, in special modo, di adorazione eucaristica, anche perpetua, che si sta creando nel mondo e dalla quale nascono anche tutte le belle esperienze di reale «maternità spirituale» verso i sacerdoti. L’Ora eucaristico-mariana, animata dalla Congregazione per il clero, ogni primo giovedì del mese, fino al prossimo maggio 2010, vuole essere esemplare in questo senso”. Infine, mons. Piacenza anticipa che “sono in via di definizione le pubblicazioni di una Lettera circolare della Congregazione per il clero, sul tema della missione, dopo l’assemblea plenaria del marzo 2009, e dell’atteso Vademecum per confessori e direttori spirituali, voluto dallo stesso Benedetto XVI”.

© Copyright Sir

1 commento:

mic ha detto...

buone notizie anche dal Canada, dove la FSSP è stata costretta a non celebrare perché è vietata la comunione alla bocca con la scusa dell'influenza?