giovedì 3 dicembre 2009

L'udienza del Papa al Presidente russo Dmitri Medvedev


Vedi anche:

VATICANO-RUSSIA: PIENE RELAZIONI DIPLOMATICHE "ENTRO L'ANNO"

Verso rapporti diplomatici di massimo livello fra Vaticano e Russia

Anno Sacerdotale, Mons. Piacenza: “Giungono ottime notizie dal mondo!” (Sir)

Anno Sacerdotale: la riflessione di Mons. Jean-Pierre Batut

Padre Raniero Cantalamessa spiega il tema delle prediche per l'Avvento: Per il sacerdote più preghiera e meno occupazioni (Osservatore Romano)

Referendum in Svizzera, la religione non c’entra. I minareti sono simboli politici (Fiamma Nirenstein)

La Sistina di bronzo (Angela Ambrogetti)

Il commento del cardinale Tauran sulla questione dei minareti in Svizzera

Fonti del governo di Hanoi: il presidente vietnamita in visita dal Papa l’11 dicembre (Radio Vaticana)

Messaggio del Papa per la Giornata del Malato: l’esperienza della malattia e della sofferenza può diventare scuola di speranza (Radio Vaticana)

Naturale, spirituale, senza guru. L’arte che fa felice Papa Ratzinger (Nikos A. Salingaros)

Il partito dei minareti (Massimo Introvigne)

La libertà di religione non c’entra nulla. A proposito del voto svizzero sui minareti e del commento di alcuni vescovi cattolici (Giuseppe Reguzzoni)

Il Papa: nel mondo di oggi necessaria più che mai la presenza cristiana accanto a chi soffre (AsiaNews)

Il Papa per la Giornata del Malato: trasmettere in maniera efficace i valori evangelici a tutela della vita umana in tutte le fasi

Messaggio del Papa per la 18.ma Giornata Mondiale del Malato 2010: "La Chiesa a servizio dell'amore per i sofferenti"

Caritas in veritate: sala gremita all'università di Bergamo per il convegno

Cina. Il voltafaccia di un vescovo riaccende la disputa tra Bertone e Zen (Magister)

Benedetto XVI diciassettesimo fra i pensatori più importanti del Pianeta nella classifica di "Foreign politics"

Segnalazione sito "Virgolettato". Appunti e dialoghi vaticani curati da Michelangelo Nasca

Lo sconfitto svizzero. Così monsignor Brunner si allea coi protestanti a favore dei minareti e vuole abolire il celibato (Rodari)

Lo spaghetti western di Flores contro il “disinvolto semantico” B-XVI (Maurizio Crippa)

E' "diplomazia dei libri" fra il Papa ed il Patriarca Kirill. Mosca sempre più vicina (Asca)

A Firenze tornano in cattedra i credenti. Ossia i grandi classici cristiani (Magister)

L'Osservatore apre una querelle con un mensile ebraico: "forte pregiudizio nei confronti delle conversioni dall'ebraismo" (Asca e Apcom)

Edith Stein, una martire per due popoli: Lucetta Scaraffia risponde ad un articolo di "Pagine ebraiche" (Osservatore Romano)

Il grazie del Papa alla Chiesa ortodossa russa per il libro sull'Europa (Zenit)

Il Papa ai teologi: "In questo momento vogliamo pregare perché il Signore ci dia la vera umiltà. Ci dia la grazia di essere piccoli per poter essere realmente saggi; ci illumini, ci faccia vedere il suo mistero della gioia dello Spirito Santo, ci aiuti a essere veri teologi, che possono annunciare il suo mistero perché toccati nella profondità del proprio cuore, della propria esistenza" (Monumentale omelia del Santo Padre alla Commissione Teologica Internazionale)

Morto il gesuita Blet: svelò la verità su Pacelli, il nazismo e gli ebrei. L'ultima intervista: Pio XII e Hitler, lettere fantasma (Filippo Rizzi)

Gli sforzi ed i successi ecumenici di Papa Benedetto: sorprendente articolo di "The Guardian"

Doppiopesismo d’Europa.«Gli svizzeri non hanno bocciato le moschee luoghi di preghiera,ma i minareti.La Ue che non vuole i crocifissi sia più prudente

Le élites del Vecchio Continente sospese tra croci censurate e fede degli altri (Luca Volontè)

Benedetto XVI esalta Wojtyla: richiamò il valore della penitenza (Izzo)

Il Papa celebra ad orientem con la Commissione Teologica (Cantuale Antonianum)

Vaticano-Russia/ Presidente Medvedev in udienza dal Papa

Putin fu ricevuto nel 2007 quando era presidente

Città del Vaticano, 3 dic. (Apcom)

Il presidente russo Dmitri Medvedev è giunto in Vaticano poco dopo le 17.30 per un'udienza dal Papa.
Medvedev dovrebbe incontrare, prima, il segretario di Stato vaticano, cardinale Tarcisio Bertone, appena rientrato nel palazzo apostolico da un incontro con il presidente del Senato italiano Renato Schifani. Il presidente russo è accompagnato da un'ampia delegazione, di cui fa parte anche il ministro degli Esteri Serghei Lavrov.
Medvedev è il quarto capo di Stato russo a varcare il Portone di Bronzo dopo Gorbaciov e Eltsin (che videro Giovanni Paolo II) e l'attuale premier Putin, che, da presidente, ebbe un colloquio nel marzo 2007 con Papa Ratzinger.
E' durato 30 minuti il colloquio privato tra Medvedev e il Papa in Vaticano. Il precedente incontro tra il presidente russo e il segretario di Stato vaticano è stato di 15 minuti.
Ratzinger ha regalato a Medvedev la prima traduzione in russo dell'enciclica 'Caritas in veritate' e una litografia del 1645 di Bernini che raffigura la facciata della basilica di San Pietro. Il presidente russo, da parte sua, ha regalato a Benedetto XVI una scatola artigianale con l'effige della cattedrale di San Basilio e ventidue volumi dell'Enciclopedia ortodossa. "Completano quelli che le aveva portato il mio predecessore Putin", ha detto Medvedev a quanto riferito dai giornalisti presenti all'incontro. "Non li saprò leggere...", ha commentato Ratzinger. "Ma sarà aiutato", ha ribattuto Medvedev.

© Copyright Apcom

PAPA: RICEVE PRESIDENTE RUSSO MEDVEDEV, QUASI MEZZ'ORA DI COLLOQUIO

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 3 dic

Papa Benedetto XVI ha ricevuto oggi pomeriggio nel Palazzo Apostolico vaticano il presidente russo Dmitrij Medvedev. Il colloquio tra i due capi di Stato e' durato 27 minuti e, precedentemente, Medvedev aveva avuto un incontro di quindici minuti con il Segretario di Stato vaticano card. Tarcisio Bertone. Oltre ad annunciare al pontefice la volonta' di elevare i rapporti diplomatici allo status di ambasciate, il presidente russo ha portato in dono a papa Ratzinger una scatola di produzione artigianale con l'immagine della cattedrale di San Basilio, che sorge sulla Piazza Rossa di Mosca, e i 22 volumi mancanti alla collezione vaticana della Enciclopedia Ortodossa. I tomi precedenti erano stati portati in Vaticano dal predecessore di Medvedev, Vladimir Putin. ''Non li sapro' leggere'', ha commentato il papa ricevendo il dono, ma il presidente russo l'ha rassicurato: ''Verra' aiutato''. Per parte sua, Benedetto XVI ha donato a Medvedev, oltre ad una medaglia del suo pontificato, una litografia di Gian Lorenzo Bernini del 1645 che rappresenta l'aspetto dell'epoca della facciata di San Pietro, e la prima copia della traduzione in russo dell'ultima enciclica del pontefice, Caritas in Veritate. Il lavoro di stampa e' stato accelerato in vista dell'arrivo di Medvedev ed e' stato completato soltanto ieri. Quanto ai contenuti dei colloqui, un comunicato della Sala Stampa vaticana informa che tra il papa e il presidente russo e' avvenuto uno ''scambio di opinioni sulla situazione economica e politica internazionale, anche alla luce dell'Enciclica Caritas in Veritate'' e ''ci si e' soffermati sulle attuali sfide alla sicurezza ed alla pace''. ''Quindi - conclude il testo - si e' parlato di temi culturali e sociali di comune interesse, come il valore della famiglia, e del contributo dei credenti alla vita della Russia''.

© Copyright Asca

2 commenti:

Maria ha detto...

Non è per fare polemica, ma il Papa dona una traduzione e una preziosa litografia (sigh! Bernini!) e in cambio ne "guadagna" una cosa incomprensibile....
Mi sa che se dal Vaticano si cerca di ricucire col filo di seta, i russi sono ancora lontanucci dall'usarlo, visto che si dice che il regalo si sceglie bene quando lo si "adatta" ai gusti di chi lo riceve.... ma forse sono troppo pungente e mi soffermo su un particolare senza importanza....mah!

Gattorusso ha detto...

Carissimi.. noi, russi, siamo stessi in collasso. Che vergogna per Russia! Sappiate che nostra autorita come sempre lontana dal popolo e dalla cultura elementare. Amato Santo Padre, come possiamo dare conoscere per Lei, che noi non siamo tutti come questi barbari?
Devo scrivere qualcosa per notizie in mio sito, ma sono proprio desolato.