sabato 21 marzo 2009

I signori dei media hanno notato? Per l'ennesima volta il Papa, davanti ai giovani, non ha parlato di castità, sesso e sessualità...

Caspita! Ancora una volta il Papa non ha pronunciato le parole che tanto piacciono ai media: sesso, sessualita', castita'! E cio' che e' peggio e' che ha parlato di fronte ai giovani!
Ma come e' possibile? Che cosa scrivera' domani la stampa? Dove si "attaccherà"? Credo di averne un'idea ma spero di sbagliarmi perche' potrei arrabbiarmi moltissimo...

R.

6 commenti:

gully ha detto...

Forse ho capito a cosa fai riferimento,ad ogni modo staremo a vedere.
Comunque dicono che il papa non sa nulla del mondo ma ti posso giurare che quegli interrogativi che il Papa si è posto sono gli stessi che ritrovo tra i miei coetanei, pensiamo di essere così evoluti ma in fondo abbiamo le stesse perplessità di duemila anni fa.

Raffaella ha detto...

Concordo su tutta la linea :-)

ps non mi riferisco a qualcosa che ha detto il Papa ai giovani...

gully ha detto...

Allora i tuoi occhi esperti hanno visto qualcosa che i miei non hanno visto :)

Raffaella ha detto...

Non ho visto...ho letto :-)
R.

fr. A.R. ha detto...

Ho letto il discorso e sono estasiato! Volesse il cielo che tutti i vescovi sapessero rivolgere parola così evangelicamente pure ai giovani, senza paura di perderli, ma anzi sapendoli avvincere e legare con l'unica corda che noi sacerdoti siamo autorizzati ad usare: la Parola pura e semplice di Cristo riferita da chi la testimonia e la racconta con passione.
Questo discorso è una miniera d'oro per la pastorale giovanile, non solo dell'Africa, ma ancor più tra i nostri ricchi giovani ben pasciuti che vogliono rimanere bambini per la paura di fare scelte senza ritorno.
Avessimo 1000 di questi Papi!!!

Raffaella ha detto...

Bellissimo il passaggio sui giovani che restano bambini!
Era il titolo alternativo del post :-)
Tutto il discorso e' una vera meraviglia, soprattutto perche' il Papa dimostra di conoscere a fondo i dubbi e le insicurezze dei ragazzi.
R.