sabato 14 marzo 2009

Si svegliano da un sonno durato quasi due mesi anche i movimenti cattolici...

Leggo che anche i responsabili dei maggiori movimenti cattolici hanno preso carta e penna e manifestato solidarieta' al Papa. Solo ora? Che cosa si e' fatto in questi due mesi?
Non ritengo di dovere riportare i comunicati. Chi ha voglia di leggerli puo' trovarli su Avvenire o (penso, ma non ho controllato e non controllero') sui siti di riferimento
.

Del resto perche' stupirsi? Anche la stampa cattolica si e' risvegliata solo giovedi'.
R.

14 commenti:

Caterina63 ha detto...

^___^ ahahahah questa pure me la incornicio....
non t'accorare cara Raffaella...i movimenti avevano da curare il proprio orticello...
magari domani all'Angelus ce li ritroviamo con cartelli e striscioni per la solita passerella propagandistica..."io sto con il Papa"...
si, quando c'è da finire sui gornali stanno tutti con il Papa...

Mi viene una sola domanda, a parte i movmenti...ma se tutti, si sta scoprendo, stanno con il Papa, chi è che ha fatto soffrire il Papa?
a parte io stessa che ho criticato l'atteggiamento della politica corretta con l'ebraismo ^__^
(infatti non andrò a Roma con il cartello: sto con il Papa....io ci sto e basta!), ma chi è stato a spingere il Papa a scrivere questa Lettera?
vuoi vedere che tutta la colpa è di santa Caterina da Siena che scriveva al Papa nel 1300 : "SANTITA', NEL GIARDINO DELLA CHIESA C'E' TROPPO PUTRIDUME...."
magari la lettera gli è giunta solo ora (conosciamo la proverbiale lentezza delle poste^__^) e Benedetto XVI si è mosso per rispondere...

^__^

Sursum corda.....

Raffaella ha detto...

:-)))

Mi ha colpito molto il fatto che in tanti definiscano il Papa "mite e fermo".
Chi usa questa espressione sa che essa e' contenuta in una profezia?
:-)
R.

Anonimo ha detto...

no, no, erano solo in letargo. i primi tepori primaverili li han svegliati.

Anonimo ha detto...

Raffaella., scusa l'ignoranza ma le uniche profezie che conosco son quelle bibliche: mi puoi illuminare?

Raffaella ha detto...

http://profezie3m.altervista.org/ptm_profx_emmerich.htm

:-))

Anonimo ha detto...

grazie infinite. stupefacente leggere queste profezie della beata Emmerich che non conoscevo, mentre conoscevo altre visioni della stessa beata.
Mi convinco sempre più della situazione catastrofica in cui versa la Chiesa ed ammetto: Lefebvre pensavo avesse esagerato nel vedere tutto nero; forse ho esagerato io a sottovalutarlo. E ogni momento di più mi convinco che questo papa è l'uomo della Provvidenza.

euge ha detto...

Questa gente non conosce VERGOGNA cara Caterina! e come hai detto bene tu avevano da coltivare il loro orticello.

Questo è uno dei tanti motivi che mi hanno sempre spinto lontana dai movimenti.

SERAPHICUS ha detto...

Cara euge,
spero vivamente che tu rimanga lontana dai movimenti, da tutti i movimenti con i loro falsi "carismi" dei quali non danno alcuna giustificazione. Questo cancro nel corpo della Chiesa che sono i "movimenti", ha mostrato la sua non-validità. Sono espressione della mera apparenza, senza sostanza alcuna. Gli ultimi due mesi ne hanno dato la prova.

Anonimo ha detto...

Questa è l'occasione buona per spazzare via orti e orticelli.
E quanti ce ne sono!

SERAPHICUS ha detto...

Purtroppo manca il vento........

Anonimo ha detto...

Per SHERAPHICUS
Non è detto che presto prenda a soffiare.

Anonimo ha detto...

Dicendo così si commette lo stesso errore dei vari Repubblica, Politi, Mancuso, ecc cosa sapete di quello che fanno I movimenti? Da che parte stanno... Ricordo che ci sono movimenti che hanno volantinato il testi del papa quest'anno, che li hanno meditati ecc... Allora potremmo dire dove sono I parroci, dove sono I parrocchiani continuando all infinito... Usando questo criterio siamo uguali a repubblica.

euge ha detto...

Per anonimo..... Hanno volantinato i testi del Papa? beh vorrei sapere chi, come, dove e quando! Non mi risulta poi, che mentre il Papa veniva assalito, e fatto oggetto di linciaggio mediatico, ci sia stato anche un solo movimento che abbia fatto sentire concretamente il suo appoggio. Non si può solo farsi sentire quando tutto va bene! Credo, che lo scopo dei movimenti dovrebbe essere soprattutto quello di manifestare la vicinanza al Pontefice nei momenti di difficoltà e non mi sembra che questo sia stato fatto da nussun movimento in nessun modo.

Anonimo ha detto...

Questi giudizi non mi sembrano in linea con la preoccupazione di Benedetto XVI. Al di là delle intenzioni rischiano ancora di dividere. L'unità è sinfonica non monodica, non si tratta quindi di orti e orticelli da coltivare ma di carismi nell'unica Chiesa di Dio. Non stiamo a recriminare sui ritardi di questo e di quello, gioiamo che oggi le loro voci si siano sentite. Mi permetto di suggerire a Raffaella di postarle, alcune sono davvero significative.